Endemol non ha problemi con i creditori e dispone delle risorse necessarie per ulteriori acquisizioni. Così la società di “Grande fratello” ha smentito la notizia pubblicata dal quotidiano online Usa “Daily Beast” (e successivamente ripresa anche in Italia) secondo la quale Goldman Sachs starebbe lavorando con John de Mol - azionista Endemol - a una ristrutturazione finanziaria per salvare il gruppo, sul quale graverebbero 3 miliardi di dollari di debito.
La società ha avviato una campagna acquisti triennale da 300 milioni di dollari che avrebbe pesato sulla sua liquidità: un punto di vista smentito da Endemol, che ha invece dichiarato di disporre di una forte liquidità per riacquistare debito e per fare acquisizioni importanti: l’ultima in ordine di tempo riguarda l’americana Authentic Entertainment, società produttrice di format unscripted.