Ancora fermo ai blocchi di partenza il campionato 2011-2012, la Lega calcio pensa già alle prossime stagioni, almeno per quanto riguarda la vendita dei diritti televisivi. La Lega di serie A, insieme all’advisor Infront (di recente acquisito da Bridgepoint), ha infatti pubblicato il bando relativo alle prossime tre stagioni: in tutto sette pacchetti divisi per piattaforma per un valore di 966,2 milioni di euro per il prossimo campionato (+8% rispetto alla stagione che sta per partire), 986 milioni per il 2013/2014 e 1,06 miliardi per il 2014/2015. In tutto 2,9 miliardi di euro da raccogliere quindi in tre anni scarsi. Due i pacchetti destinati al satellite a pagamento (e quindi a Sky Italia), tre al digitale terrestre pay, uno è riservato alla trasmissione in chiaro (satellite e/o Dtt) e uno alla radio. Le offerte dovranno essere presentate entro le 12 del 16 settembre. Sono stati invece venduti a Mediaset Premium per 3,5 milioni di euro i diritti del campionato della serie B appena partito.