Il ministero per lo Sviluppo Economico ha pubblicato le graduatorie per l’assegnazione delle frequenze per la tv digitale terrestre in Liguria. Tutte le 14 tv locali associate Aeranti-Corallo diventeranno operatore di rete locale con l’assegnazione delle relative frequenze. Si attendono ora le graduatorie di Toscana e Umbria, mentre il termine per la presentazione delle domande per la provincia di Viterbo scade il 28 ottobre e il bando per le Marche deve essere ancora emanato. La Toscana sarà un banco di prova importante per l’alto numero di tv locali, molto superiore alle frequenze disponibili. In ogni caso, Aeranti-Corallo ha chiesto al ministro Paolo Romani un differimento degli switch-off in tali aree per garantire alle tv locali i tempi tecnici necessari per poter ricevere le forniture degli impianti per trasmettere in digitale.