Project Loon

I palloni aerostatici di Project Loon in fase di lancio

Si chiama Loon (in inglese significa “matto”) ed è l’ultimo ambizioso progetto di Google, che punta a superare le barriere fisiche (arcipelaghi, montagne, giungle) ed economiche per diffondere il Web su tutta la superficie del globo. Come? Semplice, almeno a parole: diffondere l’accesso a Internet attraverso palloni aerostatici, posizionati a un’altitudine doppia rispetto a quella utilizzata dagli aerei commerciali. Attualmente in fase di test, la tecnologia permetterebbe una connessione simile a quella delle attuali reti 3G o ancora più veloce. Il progetto presenta alcune sfide, tra cui la necessità di muovere i palloni una volta lanciati in aria; una scommessa che, però, potrebbe essere superata sfruttando algoritmi complessi elaborati da Google uniti alla forza del vento e all’energia solare.