© Getty Images

Smartphone e tablet stanno sostituendo l’utilizzo dei classici personal computer? Possibile, ma un dato è certo: gli italiani connessi a Internet da Pc sono sempre di meno. Lo evidenziano gli ultimi dati diffusi da Audiweb, che presentano la stima dell’utilizzo del Web da parte degli italiani, che si collegano dai Pc di casa, dell’ufficio e di altri luoghi (come biblioteche, internet point).
In base ai nuovi dati di audience online da PC, nel mese di gennaio 2014 sono stati 27,4 milioni gli utenti on line collegati almeno una volta da un computer; un dato in calo del 7,4% rispetto a gennaio 2013; calano anche gli utenti attivi nel giorno medio (-10,5%) e il tempo di connessione, che passa da 1 ora e 28 minuti dello scorso anno a 1 ora e 19 minuti (-9,2%).

QUANDO E CHI IL PC LO USA ANCORA. L'audience di internet da Pc nel giorno medio si concentra principalmente nelle ore pomeridiane e in prima serata. Risultano, infatti, 7,2 milioni gli utenti on line tra le ore 15 e le 18 e poco meno, 7,1 milioni, tra le ore 18 e le 21. Risultano 7,3 milioni gli uomini e 5,8 milioni le donne online nel giorno medio, con una concentrazione maggiore tra i 35-54enni (6,4 milioni di utenti) che rappresentano il 48,5% della popolazione online nel giorno medio.