Aruba si è giudicata l’asta per il dominio estensione .cloud. L'azienda italiana, specializzata in web hosting e cloud provider ha battuto nella corsa altre sei società, tra cui Amazon, Charleston Road Registry (Google) e Symantec.

L'estensione sarà una di quelle più importanti del prossimo futuro perché tutti gli attori del mercato vorranno affermare la propria cloud identity , ma anche per i servizi sempre più diffusi per gli utenti.

Il cloud è infatti il settore tecnologico con maggiori possibilità di sviluppo grazie ai servizi con affari stimati in centinaia di miliardi di euro.