Ora Amazon ha la sua moneta. La multinazionale di Seattle ha infatti coniato una moneta virtuale – il Coin – che equivale un centesimo di dollaro e da ieri può essere impiegata - al momento solo negli Stati Uniti - dai possessori di Kindle Fire e del Kindle Fire HD per acquistare App o game.
Per incentivare l’impiego di questa valuta virtuale Amazon non solo immetterà centinaia di milioni di Coin per i suoi clienti precaricando o caricando 500 coin su ogni tavoletta di Amazon, ma ha anche in programma una serie di iniziative: si pensa a raccolte punti e altri piani di accumulo, oltre allo sconto del 10% previsto in questa fase di lancio per chi acquisterà la nuova moneta. Secondo gli esperti con la moneta virtuale il colosso di Seattle mirerebbe a incentivare l’approdo degli sviluppatori sulla sua piattaforma e il sostegno dei ricavi.