© Getty Images

A&E Networks, il gruppo media di proprietà di Hearst e Disney ed editore di canali come History e CI, investirà circa 250mln di dollari in Vice acquistandone una quota del 10% circa, valutando così il network di informazione in 2,5 miiardi di dollari.
L’investimento consentirà a Vice di realizzare più contenuti originali per le piattaforme mobile, web e tv tradizionali e l’accesso ai diversi canali distributivi di cui dispone A&E (per esempio i suoi canali via cavo).
Nel lungo periodo, secondo The New York Times , A&E potrebbe fornire al gruppo gli strumenti necessari per creare il proprio canale via cavo.
Dopo l’acquisto del 5% da parte di 21st Century Fox (per 70mln di dollari), Vice ha continuato a cercare investitori che permettessero però alla società di mantenere la sua indipendenza.
Uno di questi era Time Warner, che aveva proposto l’acquisto del 40% (valutando l’intera Vice in 1,5 miliardi di dollari) e l’accesso a uno dei suoi canali via cavo Hln. Il gruppo ha però rifiutato l’offerta.