Un’importante partnership per dimostrare l’utilità del proprio tablet anche in ambiente aziendale ma, soprattutto, un’operazione di marketing per far conoscere ai consumatori le potenzialità di un prodotto sul mercato italiano dallo scorso gennaio. E' la nuova iniziativa di Motorola Mobility (controllata Google) che ha annunciato un accordo con Alitalia per mettere lo Xoom 2 a disposizione di personale e passeggeri dei voli della compagnia aerea italiana.
Gli equipaggi avranno a disposizione un dispositivo da 10 pollici che conterrà tutte le informazioni rilevanti sui clienti: non solo il profilo del passeggero, ma anche le preferenze sul menù di bordo e sul posto e tutto lo storico dei viaggi, inclusi eventuali disagi subiti in passato. Questo consentirà al personale di riconoscere tutti i clienti ad alto valore e di personalizzare il servizio secondo le loro esigenze. Lo staff potrà inoltre ricevere informazioni aggiornate in tempo reale e svolgere tutte le operazioni di bordo senza dover stampare e trasportare tabulati.
Oltre che per gli ospiti di alcune sale Freccia Alata, il tablet verrà utilizzato anche come fonte di intrattenimento (film, musica, riviste e videogiochi ) per i passeggeri delle Classi Business e Magnifica sui voli a medio e lungo raggio diretti a Mosca, San Pietroburgo, Tel Aviv, Beirut, Riyadh e Teheran, effettuati con aerei privi del servizio IFE (In Flight Entertrainment).