La pubblicità online chiuderà il 2012 con un incremento del 12%* in un mercato che nel complesso subirà una contrazione, secondo Nielsen, dell’8,4% (-0,7% nel 2013). Nel 2013, invece, gli investimenti dovrebbero crescere del 10%. Sono alcuni dei dati presentati mercoledì 10 ottobre nella prima giornata dello Iab Forum.
In particolare, gli investimenti online in video Adv sono cresciuti dell’85% arrivando a 89 milioni di euro per uno spostamento dalla Tv all’online del 2,5%. Gli utenti internet, secondo Audiweb sono 38 milioni e il numero di italiani che guardano la televisione su internet ha registrato un incremento del 750% rispetto al 2010. Il digital divide, però, coinvolge ancora il 46% degli italiani, frenando gli investimenti pubblicitari online.

* Articolo aggiornato il 12 ottobre 2012, alle ore 15.03 - Versione precedente : "(...) con un incremento del 12%, arrivando a 1,249 miliardi di euro in un mercato che nel complesso subirà una contrazione (...)" - Il dato di 1,249 miliardi di euro, riportato ieri a margine della prima giornata di Iab Forum, e indicato come valore del mercato al 2012, si riferisce invece al valore del mercato italiano del 2011 secondo la fonte europea Adex, che calcola il valore al lordo della commissione di agenzia. Come comunicato, Iab Italia conferma la stima di crescita del mercato italiano nel 2012 pari a +12%.

Smartphone, tablet e Internet Tv: i mercati digitali valgono 16 miliardi