© Getty Images

Il mercato pubblicitario di giugno chiude il primo semestre con una flessione del 2,4%, - 80 milioni di euro rispetto al primo semestre 2013, attestandosi sui 3,275 miliardi di euro (3,355 miliardi nel primo semestre 2013).

Sul singolo mese, il risultato è positivo per un 5,5%, con una raccolta in crescita di 29,4 milioni rispetto a giugno 2013.

La televisione registra un incremento di 36,2 milioni di euro sul singolo mese, in particolare grazie ai Mondiali di calcio; sul semestre l’andamento è positivo per un +1,3%, passando dai 1,89 miliardi del primo semestre 2013 a 1,92 miliardi.

Per quanto riguarda i settori merceologici, gli alimentari risultano in ripresa, con un +3%; crescono anche distribuzione (+5,6%) e finanza (+17,1%). Flessione a doppia cifra per le Tlc: -10,3%.

I primi 20 investitori (circa il 22% del budget in Italia) chiudono a -4,8%.