© Getty Images

L'ingresso in campo dei San Francisco 49ers in occasione del 47esimo Super Bowl. La squadra californiana è stata sconfitta per 34 a 31 dai Baltimore Ravens

Più di quattro milioni di dollari per uno spazio pubblicitario di 30 secondi. È la cifra record che sborseranno gli inserzionisti del prossimo Super Bowl, la 48esima gran finale di american football, che il 2 febbraio vedrà impegnati i Seahawks di Seattle contro i Denver Broncos. Soldi ben spesi? Dipende. Sì, perché 4 milioni di dollari sono tanti, ma il pubblico è quello delle grandi occasioni e, se ben studiati, queste pubblicità possono entrare nella storia.
Un po’ come è successo nel 2011 a The Force , il divertente spot di Volkswagen finito in cima agli spot più condivisi di sempre, classifica appena stilata da Unruly Media (la più grande piattaforma mondiale di social video marketing) e che vede al secondo e terzo posto due Adv di Budweiser (qui sotto la classifica e la video playlist).
Se Volkswagen ha già annunciato uno spot con la showgirl Carmen Electra, iniziano a girare in rete altre indiscrezioni sulle pubblicità che verranno trasmesse e vip coinvolti quest'anno: si parla di Arnold Schwarzenegger per la Bud, Scarlet Johansson testimonial per Sodastream, David Beckham per H&M.

GLI SPOT PIÙ VIRALI DI SEMPRE

1. The Force: Volkswagen (2011)
2. Budweiser: 9/11 Tribute (2002)
3. Budweiser: Brotherhood (2013)
4. Ram Trucks: Farmer (2013)
5. Fast and Furious 6: Big Game Spot (2013)
6. Chevrolet: OK Go, "Needing/Getting" (2012)
7. Volkswagen: The Bark Side (2012)
8. Universal: Fast Five Trailer (2011)
9. Paramount: Star Trek Into Darkness Trailer (2013)
10. M&M: Sexy And I Know It (2012)