I fondatori di Zalando danno il via alle contrattazioni a Francoforte @ Getty Images

Dopo Alibaba, arriva il giorno del debutto in Borsa di Zalando. Il retailer di moda online fa il suo esordio oggi 1 ottobre sul mercato azionario a Francoforte al prezzo di 21,5 euro, nella parte alta della forbice delle previsioni (tra 18 e 22,5 euro).

Si tratta dell'Ipo più importante del settore hi tech dai tempi di Deutsche Telekom (2000) per il mercato tedesco: Zalando a queste cifre vale oltre 5 miliardi di euro. Sul mercato viene collocato l'11,3% del capitale (24,5 milioni di azioni) che permetterà di raccogliere una somma di 530 milioni di euro. Che potrebbero diventare 600 se scatterà l'opzione di over-allotment (altri 3,7 milioni di azioni).

CONCORRENZA. Un'operazione importante ma che sembra minore a confronto con le recenti cifre dell'Ipo di Alibaba: 25 miliardi di dollari (circa 20 miliardi di euro).

La Germania proverà a bissare con Rocket Internet, incubator di e-commerce che ha fondato proprio Zalando nel 2008. Si attende l'Ipo entro un mese tra i 35,50 e 42,50 euro per azione: considerando il collocamento di 32,9 milioni di azioni, l'introito previsto è di 1,5 miliardi di euro su 6 miliardi di valore complessivo.