Frenata in Borsa tra Europa e Stati Uniti, con Londra, Parigi, Francoforte e Madrid che chiudono attorno alla parità come i primi dati di Wall Street.

In controtendenza Milano con il Ftse Mib a +0,57% e il Ftse All Share a +0,63%.

Protagonista è Yoox (+6,72%) su cui si è riaccesa l'attenzione dopo le indiscrezioni che danno i colossi Amazon e eBay interessati all'operatore di e-commerce britannico Asos.

Bene anche le banche che continuano ad approfittare della riduzione dei rendimenti dei titoli di stato: Ubi (5,17%) e Bpm (4,29%) sugli scudi.

Telecom ha chiuso in rialzo del 3,17% nel giorno del cda che deve decidere sull'offerta per Gvt.

Sul mercato dei cambi, l'euro finisce sotto quota 1,32 dollari a 1,3192 (1,3202 ieri in chiusura).