Nuovo passaggio di mano per il lusso made in Usa. Dopo l’acquisto, da parte dei canadesi di Hudson’s Bay di Saks per 2,9 miliardi di dollari, un altro grande retailer a stelle e strisce ha cambiato la sua proprietà. Parliamo di Neiman Marcus. Dopo le indiscrezioni circa un possibile ipo, o una possibile cessione, la finanziaria americana Ares Management e il fondo pensione Canada Investment Pension Board hanno confermato di aver acquisito i grandi magazzini statunitensi di lusso Neiman Marcus per 6 miliardi di dollari. Neiman, che possiede 41 negozi a suo nome così come quelli a marchio Bergdorf Goodman a Manhattan e una trentina di outlet, era stato acquistato dai fondi di private equity Tpg Capital e Warburg Pincus per 5,1 miliardi di dollari nel 2005. Le due private equity avevano deciso di uscire dall’investimento tramite la cessione o la quotazione del business.