«Dopo alcuni fruttuosi incontri preliminari, hanno deciso di iniziare una trattativa in esclusiva diretta a definire termini e condizioni di un eventuale accordo di acquisizione». Così una nota congiunta diramata da Calzedonia e La Perla Fashion conferma le indiscrezioni che volevano il gruppo guidato da Sandro Veronesi pronto ad entrare nel capitale dell’azienda di intimo e moda mare bolognese.

Calzedonia, per chiudere l’acquisto, sta elaborando un piano industriale da discutere con le parti sociali che, «pur considerando le difficoltà aziendali e di mercato, ha come obiettivo primario salvaguardare il maggior numero possibile di posti di lavoro nel Comune di Bologna».

In mano al fondo di private equity americano Jh partners, l’azienda di intimo e moda mare bolognese, ha accumulato debiti per circa 70 milioni di euro, dei quali quasi 50 milioni sono rappresentati da impegni verso le banche gravati da richieste di restituzione.