L'Hotel Danieli di Venezia

L'Hotel Danieli di Venezia, il Four Seasons di Milano, ma anche gli hotel ancora in costruzione nel capoluogo lombardo, ovvero il W Hotel (anche quello di Roma), il Mandarin Oriental e l'Intercontinental Grand Hotel Duomo. Sono questi i gioielli del gruppo Statuto che potrebbero presto essere quotati in Borsa. A rivelarlo un’indiscrezione del Financial Times , secondo cui l'immobiliarista Giuseppe Statuto avrebbe già incaricato Jp Morgan e Banca Imi di studiare la possibile quotazione sul listino di Milano. Nel complesso, gli immobili oggetto dell’operazione vengono valutati circa 1,5 miliardi di euro.