Samsung rallenta la corsa che l’ha portata alla leadership del mercato smartphone. La concorrenza di Apple e l’ascesa dei produttori cinesi in un settore ormai saturo sono tra le cause di un primo calo degli utili annuali in tre anni. Il colosso di Seoul ha annunciato profitti netti nel 2014 pari a 23,4 miliardi di won (circa 21,4 miliardi di dollari), in calo del 23,2% rispetto al 2013, nonostante il buon andamento del settore dei chip. Gli utili operativi scendono del 32% a 25 miliardi di won e le vendite arretrano del 9,9% a 206,2 miliardi di won. In crescita, invece, il dividendo che sarà distribuito agli azionisti: che passa dai 13,8 won dell’anno precedente a 19,5 won.

VENDITE SMARTPHONE. Nel quarto trimestre Samsung ha venduto 95 milioni di telefonini, di cui un volume tra 71 e 76 milioni di smartphone. L’azienda è incalzata da Apple, che ha dichiarato vendite per 74,5 milioni di iPhone.