© Getty Images

RaiWay, l’operatore di rete del servizio pubblico, ha presentato alla Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie presso l’Mta, il Mercato telematico azionario.

La società ha presentato formale richiesta a Consob di autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’offerta pubblica di vendita e all’ammissione a quotazione sul Mta delle proprie azioni ordinarie.

Secondo indiscrezioni, se fosse collocato il 49% della società, la vendita potrebbe aggirarsi intorno ai 250-30 milioni di euro. La quotazione, come ha dichiarato nei giorni scorsi il dg Rai Luigi Gubitosi, potrebbe avvenire entro l’anno.

Banca Imi, Credit Suisse Securities (Europe) Limited e Mediobanca - Banca di Credito Finanziario sono i coordinatori dell’offerta globale; Leonardo&co. è l’advisor finanziario della società. Banca Imi è inoltre il responsabile del collocamento per l’offerta pubblica e di sponsor; Bonelli Erede Pappalardo è l’advisor legale dell’operatore; Clifford Chance l’advisor legale per i coordinatori dell’offerta globale.