Poltrona Frau lascia l’Italia e si accomoda Oltreoceano, negli Stati Uniti in particolare. Charme Investments e Moschini Srl, titolari del marchio italiano, hanno ceduto agli americani di Haworth una quota pari al 58,6% del capitale al prezzo di 2,96 euro per azione.

L’operazione che ora dovrà passare il vaglio dell’Antitrust, dovrebbe essere perfezionata entro aprile. A quel punto l’azienda con sede a Holland, nel Michigan dovrà obbligatoriamente lanciare una offerta pubblica di acquisto (Opa) al medesimo prezzo sul resto del capitale in circolazione. Harwort avrà poi un’opzione di vendita, esercitabile a valle del processo di offerta pubblica, per cui avrà il diritto, ma non l’obbligo, di cedere a ciascuno degli azionisti venditori, e al prezzo di 2,96 euro, una partecipazione nella società pari al 4,2%.

Haworth acquisirà anche il 98% del capitale della società proprietaria degli stabilimenti di Meda concessi in locazione al gruppo, ad un prezzo complessivo di circa 1,9 milioni di euro.

Il gruppo americano, leader mondiale nella progettazione e produzione di ambienti di lavoro flessibili e sostenibili, è guidata dall’italiano Franco Bianchi.