Poltrona Frau ha tutta l’intenzione di conquistare l’America, o meglio gli Stati Uniti. L’azienda italiana ha siglato un’intesa strategica con Haworth, marchio americano da 1,2 miliardi di fatturato, specializzato nella progettazione e produzione di ambienti di lavoro. Con l’accordo, che riguarda la distribuzione sul mercato statunitense di prodotti per ufficio, Poltrona Frau punta a generare un fatturato di 20 milioni di dollari nei prossimi 5 anni. Poltrona Frau, che è presente negli Usa con otto flagships store, uno showroom e un negozio monomarca, ha in programma per luglio l’apertura di uno store con tutti i marchi principali del gruppo a Miami, tra i quali si contano Poltrona Frau, Cassina, Cappellini e Nemo per il segmento luce. Un mercato, quello statunitense, nel quale il gruppo italiana nel 2010 ha realizzato il 7% del fatturato totale, in crescita del 28% rispetto all’anno precedente.

Questa con Haworth è la quarta intesa internazionale di Poltrona Frau, dopo l’accordo con Mubadala per gli Emirati Arabi nel 2008, Tata per l’India nel 2009 e Da Vinci per la Cina nel 2010.