Partenza debole per le Borse europee, con Milano stabile attorno alla parità.

Subito protagonista invece il titolo Fiat dopo il comunicato che ufficializza il passaggio di consegne in Ferrari tra Montezemolo e Sergio Marchionne: +1,3% per le azioni delle casa automobilistica.

Tra i titoli in sofferenza, si segnalano Atlantia che cede quasi l'1% e Mediaset (-0,8%).

Scende ancora lo spread (135 punti), mentre l'euro riavvicina quota 1,3 dollari (1,2945). Petrolio poco mosso a 92,76 dollari al barile.