Dopo un avvio leggermente positivo, Piazza Affari fallisce il rimbalzo che avrebbe potuto cancellare in parte le perdite di ieri dovuto al tonfo della Borsa di Atene.

Il FtseMib viaggia a quota -0,29%, ma si mette comunque in evidenza Cnh (+0,49%, ieri -2,9%). Continua il momento nero di Wdf: -1,39% dopo il -5,6% di ieri.

In leggera ripresa i titoli bancari e il settore oil. Poco mosse Fca, Exor e Luxottica.