Piazza Affari apre come peggiore Borsa d'Europa. A penalizzare la piazza milanese sono soprattutto Eni (-2,5) e StMicroelectronics (-1,6%) che oggi pagano l'acconto sui dividendi: il Ftse Mib perde lo 0,58% il Ftse All Share lo 0,56%.

Pesanti perdite Eni (-2,5%) e StMicroelectronics (-1,6%) penalizzati dall'effetto cedola. Segna -1,4% anche Cnh che sconta il taglio di raccomandazione a "neutral" arrivato da Mediobanca. In rosso anche i bancari, tiene Enel (+0,14%).

Sul mercato valutario, l'euro scambia a 1,2862 (1,2832 venerdì), il petrolio in calo dello 0,34% viene scambiato a 91,34 dollari al barile.