© Getty Images

Secca smentita di BlackBerry su un’ipotesi di acquisizione da parte di Samsung. Secondo un’indiscrezione della Reuters i rappresentanti delle due aziende si sarebbero incontrati la scorsa settimana per definire una possibile transazione da circa 7,5 miliardi di dollari: la multinazionale sudcoreana avrebbe messo sul piatto un’offerta dai 13,35 ai 15,49 dollari per azione. Questa possibilità aveva spinto il titolo di BlackBerry in deciso rialzo a Wall Street (+29,71%), ma la smentita ufficiale da parte dei canadesi ha spinto in flessione il titolo Bbry di oltre il 15% in after market.
Secondo le fonti riportate da Reuters Samsung avrebbe avvicinato il gruppo canadese per guadagnare l’accesso al suo portafoglio di brevetti e fare leva sull’unica cosa per cui BlackBerry è quasi imbattibile: la sicurezza dei suoi dispositivi.