La più grande catena cinematografica europea passa sotto il controllo cinese. Dopo mesi di trattative e indiscrezioni, è stato definito l’accordo che porterà la catena Odeon Uci Cinemas a essere acquisita dall’americana Amc Entertainment, controllata dal gruppo cinese Dalian Wanda. A oggi Odeon Uci vanta 242 cinema per 2.236 schermi ed è controllato dal fondo Terra Firma.

L’operazione è pari a circa 1,2 miliardi di dollari. “Quella di acquisire il principale circuito europeo è un'opportunità che capita una volta in una generazione”, ha commentato il Ceo e presidente di Amc, Adam Aron. “Odeon Uci è un brand molto forte, con una forte presenza sul mercato e guidata da management appassionati. Sappiamo che ci sono incertezze legate alla Brexit (il gruppo ha sede ha Londra, ndr ) ma ci ha incoraggiato il fatto che la sterlina sia scesa ai suoi minimi da trent'anni rispetto al dollaro”.