Dopo aver fermato Bper, la Consob ha deciso di vietare le vendite allo scoperto delle azioni del Monte dei Paschi di Siena (Mps) e del titolo Tod's.

Il provvedimento è scattato in seguito alla variazione di prezzo registrata dai due titoli all'inizio della giornata di oggi (oltre il 10%).

Il divieto sarà valido per l'intera giornata di venerdì e per l'intera seduta di lunedì 11 agosto.