© GettyImages

Cala ulteriormente il giudizio dell’agenzia Moody’s sul debito sovranod della Grecia che passa da Caa1 a Ca in seguito al pacchetto di aiuti deciso la scorsa settimana dall’Unione europea (i punti principali). Secondo gli analisti dell’agenzia di rating l’intervento dell’Ue contiene misure che implicano “perdite economiche” per i creditori privati. Per Moody’s inoltre le possibilità di default per la Grecia sono “virtualmente al 100%”. In base ai canoni dell'agenzia, scrive l’agenzia Reuters , le obbligazioni contrassegnate con Ca sono altamente esposte alla speculazione e sono considerate in probabile default, con qualche prospettiva di recupero di capitali e interessi.
Moody’s sottolinea come il pacchetto di aiuti renderà più facile la riduzione del debito greco e conterrà il rischio di contagio per gli altri Paesi, ma non allontana la Grecia dalle sfide sulla sua solvibilità nel medio termine. La società di rating sottolinea infine come il pacchetto di aiuti alla Grecia, pur aiutando a contenere il rischio contagio a breve termine, possa costituire agli occhi degli investitori un precedente negativo.