Le aziende non possono più trascurare le potenzialità dei social media e la conferma arriva anche da Microsoft che ha appena acquisito Yammer, un social network per imprese, per 1,2 miliardi di dollari. In base all’accordo il portale entrerà a far parte della divisione office di Microsoft e continuerà a essere guidata dall’ad David Sacks. L’operazione, ha dichiarato il Ceo di Microsoft, Steve Ballmer, “mostra il nostro impegno a offrire tecnologie che servono alle aziende e che la gente ama”. Yammer, una sorta di Facebook per aziende, consente alle imprese di creare le loro reti di social network, all'interno delle quali i dipendenti possono privatamente chattare, condividere file e collaborare.