© Getty Images

L’operazione Alitalia-Etihad potrebbe ripetersi con Qatar Airways e Meridiana.

A lanciare questa indiscrezione è il quotidiano La Stampa che prova a fare il punto delle varie indiscrezioni e dei diversi indizi che sembrano preludere a questo possibile sbocco per la vicenda che vede la compagnia aerea italiana alle prese con una crisi drammatica che nei giorni scorsi l’ha portata ad annunciare la messa in mobilità di 1.600 persone.

Proprio la presenza a Olbia dei dirigenti della compagnia araba nel giorno in cui la compagnia sarda annunciava la riduzione del 71% della propria forza lavoro sarebbe uno degli indizi della possibile alleanza tra le due aziende. Tanto più se questa presenza viene letta alla luce della dichiarazione rilasciata da Akbar Al Baker, uomo di fiducia dell’emiro Al Thani, che nel corso di un’intervista televisiva: «Siamo interessati a Meridiana».

L'annuncio della mobilità potrebbe rientrare in un piano volto a rendere più leggera la compagnia sarda in modo da liberarla del peso di un passivo che ha ormai raggiunto i 370 milioni di euro per facilitarne la vendita.