Le carte di credito non sono tutte uguali e non potrebbero mai esserlo. Non solo perché sono emesse da banche diverse ma soprattutto perché sono utilizzate da clienti diversi, con diverse qualifiche, diversi curriculum, diversi conti in banca e diverse esigenze. Ce ne sono alcune, però, che sono decisamente più particolari.

Sono quelle riservate a una clientela ultra prestigiosa ma soprattutto ultra ricca. A meno che non frequentiate emiri e sultani o non pranziate con CEO di multinazionali particolarmente grandi e potenti o con i mega direttori galattici delle più banche grandi banche del mondo, sarà difficile che possiate vederne una dal vivo. Eccone due tra le più prestigiose in assoluto.

American Express Centurion Card

Era nera la prima AmericanExpress riservata a un’elite di clienti. Da lì nacque l’usanza di riservare ai clienti più prestigiosi delle carte nere. Non la si può richiedere, ma si riceve su invito, perché in fondo possederla significa entrare a far parte di un piccolo club. Il primo anno, costa 7.500 dollari, quelli seguenti “soltanto" 2.500. Inizialmente, fu concessa a quelli che erano i titolari della precedente carta esclusiva per eccellenza, la Platinum. Non c’è limite di spesa e prevede benefit impressionanti come la possibilità di avere sempre a disposizione personale che provveda all’organizzazione dei propri viaggi, biglietti aerei omaggio per persone che facciano compagnia al cliente, notti pagate in alcuni alberghi scelti e accesso ai club aeroportuali più esclusivi.

Dubai First Royale Mastercard

Probabilmente, è la più prestigiosa in assoluto. Emessa da DubaiFirst, è nera ma il bordo sinistro e quello superiore sono ricoperti d’oro, come d’oro sono anche tutte le incisioni numeriche e la parola “Royale”. Per non farsi mancare nulla, c’è anche un piccolo diamante incastonato al centro. In poche parole, la carta da sola vale quanto la possibilità di spesa mensile di una persona comune. Ma, in effetti, la Dubai Royale – come il nome spiega in maniera sufficientemente esauriente – non è per l’uomo della strada ma per la famiglia reale di Dubai e per venire incontro alle necessità di spesa dei suoi membri, come comprare una Ferrari o acquistare  in blocco una boutique. Tra i benefit a disposizione di questi fortunati, c’è un team a disposizione h24 che provveda in tempo reale a soddisfare tutte le richieste del titolare. Naturalmente, non c’è limite di spesa né è dato sapere a quanto ammontino le commissioni e le spese di gestione. Sono comunque spiccioli. Non la si può richiedere ma viene proposta direttamente dalla banca. A meno che si appartenga alla famiglia reale, è difficile poterla ottenere.