Radici ben salde a Vicenza, dove è protagonista nel settore della gioielleria d’alta gamma dal 929, un’azienda di solo 37 dipendenti, ma con oltre 600 punti vendita in circa 50 Paesi, un’organizzazione manageriale guidata dalla terza e quarta generazione della famiglia fondatrice, e un progetto ambizioso: sviluppo e consolidamento del marchio sul mercato internazionale del lusso. Con questo obiettivo Fope, la storica azienda orafa italiana, ha annunciato il debutto in Borsa Italiana. La società si quoterà domani, mercoledì 30 novembre, su Aim Italia, il mercato dedicato alle Pmi.