© Getty Images

Operazione in uscita per il gigante della Rete, Google. L’azienda ha appena annunciato di aver ceduto, per 2,36 miliardi di dollari, la divisione Home Business di Motorola Mobility – acquisita nel 2011 per 12,5 miliardi di dollari – specializzata in unità di segnali televisivi (set-top TV box). Acquirente la società di telecomunicazioni Arris, che acquisterà la divisione di Motorola specializzata in decoder e modem in cambio di 2 miliardi ‘cash’ e circa 300 milioni di dollari in azioni (pari al 15,7% del capitale).
Google avrebbe ceduto un business che, nonostante il gran fatturato (si parla di 3,4 miliardi) e una buona redditività, viene considerato un settore a bassa crescita e non strategico.