Il marchio ToyWatch passa interamente nelle mani di J. Hirsch & Co, advisor del fondo di private equity ILP III Sca Sicar, che già deteneva il 49% del capitale del marchio di orologi fashion, nato dalla creatività di Mara Poletti e Marco Mavilla e finanziato dall’imprenditore Gianluca Vacchi nel 2006. L’operazione di Hirsch, guidato da Jean-Francois Aron, Stefano Cassina, Mario De Benedetti e Gaetano Marzotto, è dello scorso marzo, ma è stato annunciato dal fondo solo in occasione della settimana della moda a Milano.
L’obiettivo del fondo, come riportato da Pambianconews , è quello di avviare una nuova fase di sviluppo per ToyWatch anche attraverso il debutto in nuovi mercati. A oggi l’azienda, con sede a Milano, conta su più di 2 mila punti vendita nel mondo e 16 boutique di proprietà. Le previsioni di fatturato per il 2013 sono pari a 20 milioni di euro, in crescita di oltre il 30% rispetto al 2012.