© Getty Images

Sono quattro le offerte sul tavolo di Finmeccanica per Ansaldo Sts e Ansaldo Breda: ad annunciarlo è stato ieri l'a.d. Mauro Moretti.

Le proposte - non vincolanti - sono arrivate dalla cordata cinese Crn Insigma, dalla giapponese Hitachi, dalla spagnola Caf e dalla francese Thales: si deciderà a ottobre.

Gli analisti di Banca Akros interrogati dalla Reuters vedono positivamente la presenza di Thales e Caf, anche se quest'ultimo sembra troppo piccolo per puntare a entrambe le società.

La Borsa dopo giorni di attesa e rialzi non prende bene la notizia e, in una giornata già negativa, il titolo Finmeccanica è un rosso pesante.