Ferrari California T

La Ferrari scalda i motori per la Borsa. A margine della conferenza stampa di presentazione di nuovo crossover Fiat 500X, l’a.d. di Fca Sergio Marchionne ha anticipato che l'Ipo sul 10% di Ferrari a Wall Street avverrà tra il secondo e il terzo trimestre 2015: «Il road show si farà quando andremo a collocare il convertendo e le azioni nel mese di dicembre - per poi aggiungere scherzosamente - Andremo a fare una settimana intera di calvario in America".

L'IMPORTANZA DELLA 500X. Da quanto emerge, il collocamento delle azioni Fca negli Stati Uniti e l’emissione del bond potrebbero avvenire in simultanea, già prima di Natale. "Sulla quotazione in Borsa di Ferrari entro il 2015, l'obiettivo è distribuire questo asset ai nostri azionisti, gente che ci ha sostenuto per anni e che investirà nell'azienda", continua Marchionne. L’a.d. ha poi sottolineato come il nuovo crossover Fiat 500X sia vitale per lostabilimento diMelfi: "Senza questa auto, per lo stabilimento ci sarebbe stato poco da fare. Il futuro sono la 500x e la Jeep Renegade, costruita anch'essa a Melfi». I prezzi della Fiat 500X vanno dai 17.500 euro della versione 1.6 benzina 110 cavalli a 30.650 euro per la 2.0 multi jet 140 cavalli. Nel 2015 sarà poi la volta del lancio della nuova Alfa Romeo Giulia e poi del suv Maserati Levante.