Andrea Sasso

Andrea Sasso

Il gruppo Elica ha acquisito una partecipazione di maggioranza, pari al 55%, della società cinese Zhejiang Putian Electric Co. Ltd, proprietaria del marchio Putian, brand locale che produce e commercializza cappe, piani cottura a gas e sterilizzatori per stoviglie. L’ammontare dell’operazione è pari a 13,8 milioni di euro. L’acquisizione garantisce all’azienda di Fabriano una significativa presenza nel mercato asiatico, supportata da una organizzata rete distributiva, che conta già la presenza in circa 130 punti vendita presso i principali distributori e una rete di agenti che copre le principali province del Paese, e dalla solida struttura produttiva della Putian, che è riconosciuta come uno dei primi produttori di cappe cinesi. “Oggi siamo presenti nei due principali mercati del continente” ha dichiarato Andrea Sasso, amministratore delegato di Elica, sul “Sole 24 ore” di sabato, “la Cina, con tassi di crescita interessanti, e l’India, che è un mercato ancora piccolo, ma con notevoli possibilità. I nuovi stabilimenti non ci servono per la delocalizzazione, ma per servire i nuovi mercati”. Per garantire una continuità gestionale dell’impresa, l’imprenditore Renyao Du, che deteneva la maggioranza della Putian, ricoprirà il ruolo di general manager. Secondo gli accordi tra le due società, Elica consoliderà il controllo sul produttore cinese acquisendo nel 2011 un ulteriore 15% del capitale sociale.
Elica è inoltre ancora protagonista in Asia all’interno del padiglione Italia presso l’Expo di Shangai, dove presenta la linea di purificatori d’aria Evolution Luxerion.