Ducati

Le novità in casa Ducati non si limitano alla presentazione della 1199 Panigale. Il Financial Times ha pubblicato una notizia che non mancherà di suscitare scalpore. Pare proprio che Andrea Bonomi, presidente del fondo di private equity Investindustrial, proprietario del marchio Ducati, sia intenzionato a vendere la casa di Borgo Panigale ad un acquirente straniero.
In effetti la dichiarazione che Bonomi ha rilasciato al quotidiano britannico non lascia molti dubbi: “Ducati attualmente è una compagnia sana – ha esordito, per placare eventuali illazioni – ma per un’ulteriore crescita ha bisogno del sostegno di un partner industriale di rilevanza mondiale. Quest’anno cercheremo di trovare questo partner”.
I tedeschi sono in pole position nella corsa all’acquisto del marchio. In particolare si parla già di un interessamento di Bmw, Mercedes (con cui recentemente sono stati siglati accordi che, alla luce delle ultime novità, potrebbero essere analizzati sotto un’altra luce) e Volkswagen. Ma l’operazione, qualora vada in porto, avrà il suo prezzo: la cifra stimata si aggira intorno al miliardo di euro. Tedeschi a parte, la somma non sembra spaventare neppure gli indiani di Mahindra, il cui ingresso in scena sposterebbe l’attenzione del “toto-partner” sui mercati emergenti.