Che tempo che fa, programma prodotto da Endemol

Ristrutturare i 2,8 miliardi di euro di debito di Endemol attraverso una sua conversione in azioni. È l’ultima ipotesi sul caso della casa di produzione olandese controllata da Mediaset lanciata dal Financial Times . Secondo il quotidiano britannico, i creditori Endemol, ovvero Royal Bank of Scotland, Barclayse i fondi Apollo e Centerbridge, potrebbero convertire buona parte della loro esposizione – si parla di due miliardi di euro – acquisendo la maggioranza del capitale. I tre attuali soci (Mediaset, Goldman Sachs e Cyrte) che controllano Endemol con il 33% delle azioni ciascuno, scenderebbero sotto il 50%, ma verrebbero comunque loro garantiti il controllo e la governance della società. Dopo le recenti dimissioni del Ceo Ynon Kreiz, il business viene gestito attualmente ad interim dal President Marco Bassetti e dal Cfo Just Spee.