© Getty Images

Il Qatar punta sul Made in Italy e ringrazia il premier Mario Monti.

Il Fondo Strategico Italiano Spa (FSI), la holding controllata dalla italiana Cassa depositi e prestiti ha annunciato di aver firmato con la Qatar Holding LLC (QH) un accordo per la costituzione di una joint venture denominata IQ Made in Italy Venture. Dotata di iniziali 300 milioni di euro, la nuova società avrà un capitale complessivo fino a 2 miliardi di euro, che sarà versato pariteticamente da FSI e QH nel corso dei primi 4 anni.

Obiettivo di IQ Made in Italy Venture sarà quello di investirà in società italiane operanti nei diversi settori del Made in Italy: alimentare e distribuzione alimentare; moda e lusso; arredamento e design; turismo; stile di vita e tempo libero. Settori che, come sottolinea la nota che ufficializza l’accordo, «rappresentano l’eccellenza italiana e che contribuiscono in misura determinante alle esportazioni dell’Italia».

IQ Made in Italy Venture «investirà in aziende leader, creando valore attraverso diverse leve, incluso il consolidamento settoriale e la trasformazione attraverso la crescita, anche internazionale. Combinando la conoscenza locale di FSI con la portata globale e la conoscenza del settore di QH, la joint venture italo-qatarina sarà in grado di fornire alle aziende un insieme unico di competenze, potenziandone i processi di crescita».

IQ Made in Italy Venture saràgestito da FSI e QH con una governance paritetica.

«L’accordo − ci tiene a sottolineare la nota − è stato raggiunto grazie alle eccellenti relazioni tenute in occasione della visita del Primo ministro Mario Monti in Qatar ed è una delle iniziative che appartengono ad un quadro di cooperazione tra il Qatar e la Repubblica italiana».