Deutsche Bank © Getty Images

Deutsche Bank

Un’altra banca internazionale si schiera al fianco delle piccole e medie imprese. Oltre a Intesa Sanpaolo e Unicredit, anche Deutsche Bank è stata scelta dal ministero dello Sviluppo economico per prendere parte al Fondo Nazionale per l'Innovazione, iniziativa a sostegno delle imprese che sviluppano nuovi brevetti. In particolare la filiale italiana della banca tedesca offrirà un finanziamento che potrà coprire fino al 100% dell’investimento dell’impresa; all’azienda un importo minimo di 300 mila euro, fino a un massimo di 3 milioni con durata compresa tra tre e dieci anni (compreso un pre-ammortamento di 24 mesi).
All’impresa si garantiscono condizioni competitive nel prezzo grazie alla possibilità di utilizzare i fondi Bei (Banca europea per gli investimenti) e Cdp (Cassa depositi e prestiti) fino al loro esaurimento; inoltre, attraverso la costituzione di una garanzia di portafoglio da parte del ministero dello Sviluppo economico, le imprese hanno la possibilità di accedere ai fondi senza alcuna richiesta di specifiche garanzie personali, reali o assicurative.