Chiusura contrastata per le Borse europee ma comunque non troppo pesante dopo il rimbalzo finale sull'onda di Wall Street. A Piazza Affari il Ftse Mib si ferma a - 0,42% per le preoccupazioni sull'andamento del prezzo del greggio, con il Wti che sta cedendo lo 0,24% attestandosi a 36,92 dollari al barile e il Brent che va giu' dello 0,11% a 40,28 dollari al barile (euro ancora sopra 1,09 a 1,0934 dollari).

A Milano sono andate in ordine sparso le azioni delle banche, con Ubi che ha guadagnato lo 0,7% e Unicredit che ha perso oltre l'1%. Fca ha perso lo 0,16%, sull'onda della notizia che la società ha ricevuto negli States una multa da 70 milioni di dollari per carenza di informazioni sulla sicurezza. Sono scattate le prese di beneficio su Moncler (-3,1%) e Yoox Net-a-Porter (-1,4%), mentre hanno recuperato terreno le Mediaset (+1,67%). Terna ha festeggiato con un rialzo dello 0,3% l'annuncio dell'acquisizione della rete elettrica ferroviaria per 757 milioni di euro.