Le cave di marmo a Carrara (Toscana) © Getty Images

La famiglia Bin Laden entra nell’azionariato delle cave di marmo di Carrara. L’operazione, come riportato dall’agenzia Ansa , sarebbe stata perfezionata il 30 luglio e vede un investimento da 45 milioni di euro da parte della Cpc Marble e Granite Ltd – società con sede a Cipro e parte del gruppo della ricca famiglia araba – per l’acquisto del 50% dell’ente che controlla la Marmi Carrara, che ha la concessione epr un terzo delle cave di marmo bianco delle Apuane.