Finale a sorpresa per l'acquisto dell'As Roma. La società controllata dalla NewCo Roma (Gruppo Unicredit e famiglia Sensi) ha fissato per il 31 gennaio l'ultima data disponibile per presentare un'offerta per rilevare il club giallorosso, e proprio lunedì arriverà un'offerta "competitiva" di Giampaolo Angelucci che proverà così a battere la cordata americana guidata da Thomas R. Di Benedetto. La notizia arriva in esclusiva dall'agenzia Ansa che cita fonti finanziarie accreditate. Queste fonti non si sbilanciano sui numeri della proposta vincolante e concorrente a quella formulata dal gruppo di imprenditori statunitensi, al fianco di Unicredit (leggi). Le stesse fonti precisano inoltre che, se l'offerta targata Usa dovesse effettivamente superare i 200 milioni di euro, tra acquisto della squadra e successivi aumenti di capitale, allora per Angelucci sarà difficile poter superare questi numeri. Nonostante questo, i legali della famiglia capitolina, insieme agli advisor Kpmg e Banca Imi rimarranno al lavoro per tutto il fine settimana in modo da poter presentare lunedì prossimo 31 gennaio, ultima data utile per le offerte, una proposta che sia "il più possibile competitiva".