Giovanni Burani

Giovanni Burani

Dopo due mesi di carcere la Procura di Milano ha concesso gli arresti domiciliari a Giovanni Burani, l'ex ad di Mariella Burani Fashion Group, indagato insieme al padre Walter e ad altri tre indagati per il reato di bancarotta fraudolenta per il crac del gruppo della moda di Cavriago (Reggio Emilia).
Il manager, figlio della stilista Mariella, ha lasciato San Vittore venerdì scorso dopo due mesi di carcere. La modifica della misura di custodia cautelare, chiesta da tempo dagli avvocati di Burani è stata concessa dopo l'ultimo interrogatorio di venerdì scorso. Giovanni Burani ha raggiunto quindi la sua abitazione a Cavriago.