© GettyImages

Gianluigi Buffon non sarà ricordato solo per i suoi successi sul campo, ma anche per essere il primo calciatore a far parte di un consiglio di amministrazione di una società quotata in Borsa. Il portiere della Juventus e della Nazionale, infatti, ha da poche ore raggiunto un accordo con la famiglia Zucchi per sottoscrivere complessivamente il 45,1% delle nuove azioni dell'aumento di capitale della Vincenzo Zucchi con un impegno ad anticipare fino a 5,5 milioni in conto finanziamento.
Buffon, che attualmente detiene il 14,8% del capitale del gruppo tessile, dovrebbe salire al 19,4%. In virtù del nuovo asset societario il calciatore dovrebbe entrare, insieme a tre persone di fiducia, nel Cda contribuendo al rilancio del gruppo.