Solo le sanzioni Ue alla Russia frenano nel finale una giornata molto positiva per le banche europee. Rialzi medi attorno al mezzo punto con Milano che chiude a + 0,7% con il Ftse Mib (Ftse All Share a +0,62%).
Il settore migliore si è rivelato quello bancario, tra i più penalizzati lunedì: Ubi ha guadagnato il 2,98% e Unicredit l'1,34%. Bene Enel Green Power (+2,15%), male il lusso. Dopo l'apertura promettente, Yoox perde il 3,54% e Ferragamo -3,18%.
Quasi fermo l'euro a 1,3414 dollari (1,3440 ieri). Il petrolio cala dello 0,63% a 101,03 dollari al barile.