Seduta di realizzi per le Borse europee che ripiegano dai massimi toccati ieri e pagano un'ondata di vendite sul settore dell'auto. Alla vigilia del verdetto della Federal Reserve sui tassi (si chiude domani), Piazza Affari chiude in ribasso dello 0,91%.

Male le popolari con Bper e Bpm in rosso di oltre il 3%. Giù anche Tod's (-3,7%) e Fca (-2,1%) dopo il boom immatricolazioni europee.

Si salvano dai ribassi, invece, GTech (+2,9%) e Campari (+0,5%) mentre Eni (+0,46%) tiene nonostante le nuove voci sul collocamento di quote pubbliche.

Sul mercato valutario, l'euro si attesta a 1,059 dollari. Cala ancora il greggio: a New York il Wti perde l'1% a 43,3 dollari al barile.