Ancora Grecia, ancora crisi, ancora rossi su tutte le piazze europee. Milano perde il 2,4% e archivia un'altra giornata nera per le banche tra lo spread che risale e i titoli che scendono.

La perdita media non è inferiore al 3%: Unicredit segna -3,46%, Intesa Sanpaolo -3,68%, Banco Popolare -2,73%, Mps -4,4%..

Male anche Yoox (+0,9%) dopo l'accordo siglato con il colosso del lusso svizzero Richemont. Soffre anche il settore petrolifero con Eni che accusa un -2,2% e Saipem a 0,93%. L'assemblea dei soci non fa bene a Fca che chiude la settimana con un -0,99%.