Moderato ottimismo per la Borsa di Milano, in linea con gli altri principali mercati europei. In apertura l’indice Ftse Mib di Piazza Affari segna un +0,2%. Ribassi contenuti, il titolo che segna il ribasso maggiore è quello di Prysmian (-0,65%); vola, invece, A2a, che guadagna oltre il 3% dopo l’annuncio del piano industriale. Bene anche Stmicroelectronics e Mediaset, con rialzi superiori all’1,6%.

Tempo di aste. Mentre lo spread tra Btp e Bund tedeschi è in leggero rialzo a 110 punti base (ieri a 109 punti), con un tasso dell’1,27%, è atteso a nuovi minimi storici, e solo marginalmente in positivo, il rendimento del Bot a 12 mesi in asta stamane per 6,5 miliardi di euro. In apertura di seduta, sul mercato grigio di Tradeweb, il titolo rende lo 0,032%, contro lo 0,079% del precedente minimo visto nel collocamento di marzo. Nel pomeriggio, inoltre, il Tesoro annuncerà la cedola minima del nuovo Btp Italia, a otto anni offerto la settimana prossima.